Dichiarazione di interesse paesaggistico, decide lo Stato anche contro il parere della Regione

//Dichiarazione di interesse paesaggistico, decide lo Stato anche contro il parere della Regione

Dichiarazione di interesse paesaggistico, decide lo Stato anche contro il parere della Regione

Lo ha stabilito la Corte costituzionale affermando che l'interesse pubblico dell'area del Comelico rientra tra le competenze dello StatoArticolo Originale

2021-07-22T10:28:25+00:00Luglio 22nd, 2021|Categories: Il Sole 24 Ore - Norme e Tributi|
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Premendo il tasto Accetto o continuando a navigare sul sito si acconsente all'uso dei cookie. Accetto